Get Adobe Flash player
Home Libretti Padre Andrea Sono libero perchè amo
Voi valete molto di più
La colpa che merita
Nubi argentate
Lo stupore è bambino
Mente e cuore in dialogo
Note sul rigo

postheadericon Sono libero perchè amo

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Indice
Sono libero perchè amo
Assaggio 1
Assaggio 2
Indice
Tutte le pagine

Sono libero perchè amo


Autore:
P. Andrea Panont
Editore: Editrice Velar - Elledici
Pagine: 96
Anno: 2012
Prezzo: € 4,00

 

Prefazione

Niente discorsi noiosi. Pensieri che leggi in dieci secondi. E restano dentropiù a lungo. Praticamente il contrario di tanti libri, riviste, pubblicazioni.

Meglio di molte pagine ponderose.

Se penso ad uno strumento a cui accostare le paginette di padre Andrea, mi viene in mente il cellulare con gli SMS. La sigla sta per ShortMessage Service, servizio di messaggi brevi. Il termine corretto sarebbe SM, Short Message, ma ormai si indica il singolo messaggio col nome del servizio.

Anche questo dice qualcosa di queste pagine: sono un messaggio e un servizio. Padre Andrea si mette a servizio di un vasto pubblico, portando con semplicità, simpatia e cordialità un messaggio che non è mai banale, perché nasce e si sviluppa attorno a quel Messaggio unico che è il Vangelo, la bella notizia che Dio ci ama.

Dove nascono questi SMS? Più da esperienze dirette che da pensieri a tavolino; comunque questi seguono quelle, le riflettono come specchio la luce e svelano la bellezza della verità evangelica incarnata nelle opere buone dei figli della luce. I libretti di Padre Andrea si distinguono proprio per l’evidenza di una saggezza che ci viene incontro attraverso l’esperienza vissuta.

Se Padre Andrea ci spiega la preghiera del Padre nostro come la comprenderebbe un bambino, è perché lui la prega così, perché questo è il suo cuore.

Altre cose ancora potrei dire, ma perché trattenere la curiosità del lettore?

Solo ancora per un attimo, il tempo di ringraziare questo religioso per il suo servizio di messaggi brevi. Non si fa così quando si riceve un SMS con una buona notizia? Per lo meno si risponde: grazie!

+ Cardinale Ennio Antonelli
Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia