Get Adobe Flash player
Home Libretti Padre Andrea Note sul rigo - I miei desideri
Voi valete molto di più
Il cielo cammina tra noi
Come bambini…
Sono libero perchè amo
Mente e cuore in dialogo
La colpa che merita

postheadericon Note sul rigo - I miei desideri

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Indice
Note sul rigo
Assaggio 1
Assaggio 2
Indice
Tutte le pagine

I miei desideri

Se io fossi l'autunno, canterei i colori del bosco.

Se io fossi la radice, amerei il nascondimento.

Se io fossi il fittone, in profondità cercherei la vita.

Se io fossi un tronco, medierei tra Dio e gli uomini.

Se io fossi una foglia, obbedirei al vento.

Se io fossi un ramo, saluterei i rami fratelli.

Se io fossi una cima, continuerei a bramare la luce.

Se io fossi il frutto, ringrazierei la radice.

Se io fossi l'ombra, darei protezione al debole.

Se io fossi vento, soffierei su ogni vela spiegata.

Se io fossi il mare, mostrerei l'immensità di Dio.

Se io fossi il cielo, rivelere che Maria contiene il Mare.

Se io fossi fuoco, sarei scintilla d'amore per tutti.

Se io fossi acqua, inneggerei al perdono.

Se io fossi pane, rincorrei l'affamato.

Se io fossi il sole, dare in silenzio la vita a tutti.

Se io fossi la luna, farei l'eco del sole.

Se io fossi le stella, continuerei a sorridere al buio.

Se io fossi pioggia, irrigherei ogni siccità.

Se io fossi grandine, prima di cadere mi scioglierei al sole.

Se io fossi fulmine, direi la potenza di Dio.

Se io fossi spiaggia, esporrei tutti ai raggi dell'amore.

Se io fossi delinquente, chiederei l'innocenza del perdono.

Se io fossi bambino, predicherei fiducia e spensieratezza.

Se io fossi adulto, m'impegnerei a divenire bambino.

Se io fossi pane, mi lascerei addentare.

Se io fossi cristiano, donerei la vita.

Se io fossi Dio, sarei l'amore.